BOTTOM UP 2020 – PROGETTO SELEZIONATO!! PIETRA ALTA!

Il nostro progetto per Bottom up è stato selezionato tra 48 presentati. La proposta prevede la ristrutturazione dell’immobile in via Cavagnolo 9 e l’annessione all’adiacente Piccolo Cinema, tramite 10 moduli container e la valorizzazione degli spazi esterni relativi ai due edifici. L’obiettivo è migliorare la connessione del Piccolo Cinema con il quartiere attraverso la co-progettazione di nuove attività, ad esempio presidio e sostegno agli abitanti, portierato di quartiere, biblio/videoteca, ludoteca, cucina e ristoro, orto e “fioriera di quartiere”.

LINK: LA TOP 13 DI BOTTOM UP!

 


Open House Torino 2018

Open House Torino fa parte del network internazionale Open House Worldwide.
Creato nel 1992 a Londra, il format Open House consiste in un fine settimana in cui decine di edifici e luoghi della città vengono liberamente aperti al pubblico.
Un grande evento pubblico, per tutti.
Nuovi edifici e eccellenze del patrimonio architettonico, case private, spazi solitamente inaccessibili e luoghi in evoluzione: un invito rivolto a tutti a scoprire la propria città a porte aperte.

La seconda edizione di Open House Torino si è tenuta il weekend del 9-10 giugno 2018. J home stadium, la casa dei tifosi della Juventus, è stata aperta al pubblico e centinaia di persone sono entrate a curiosare.

LINKS: Archilovers – BEST PROJECT 2018, full project, ArchShowcase, Archello, OPEN HOUSE TORINO 2018

 

Interior Club – M’illumino d’immenso!

Organizzato dalla Fondazione per l’architettura/Torino senza docenti ma solo con moderatori, il ciclo di incontri peer-to-peer stimola riflessioni sull’interior design partendo dai progetti dei partecipanti. Il ciclo di incontri di formazione tra pari è stato inaugurato nel 2016 per stimolare una riflessione sull’interior design. Senza prevedere la presenza di docenti ma solo di moderatori, gli appuntamenti adottano come spunto di discussione alcuni progetti selezionati tramite una call e presentati dagli stessi autori, i quali ne mettono in luce i principali punti di forza e criticità. Da quest’analisi si sviluppa un confronto aperto, fluido e costruttivo con i presenti in sala, invitati a intervenire liberamente con domande, osservazioni e critiche. Un dibattito che si svolge in modo informale sorseggiando un aperitivo.
Ogni incontro del ciclo si concentra su una specifica questione che a prima vista può sembrare un ostacolo che compromette il successo del progetto ma che potrebbe tradursi in una fonte di ispirazione per inedite soluzioni progettuali. Inoltre, ad ogni appuntamento salgono sul palco anche i referenti scientifici Luca Gibello, Vittorio Jacomussi e Subhash Mukerjee, incaricati di animare la discussione.

Martedi 5 dicembre presso Toolbox a Torino dalle 18,00 alle 20,00 tocca a noi raccontarvi qualcosa sull’interior.

LINK: full project, Archello